Vacanza Attiva al Mare

lungomare giulianova

La “Vacanza Attiva” in Abruzzo, è fortemente in crescita, grazie sopratutto alle numerose possibilità che offre per gli spazi incontaminati, i suoi mille sentieri di montagna, i torrenti, i castelli e gli eremi, gli altopiani e le vette oltre che gli antichi borghi e la meravigliosa costa.

L’Abruzzo vanta le più alte vette d’Italia e 30 Kilometri di costa, il tutto circondato dal Parco Nazionale e oltre 30 riserve naturali. La Vacanza Attiva in Abruzzo quindi, diventa un vero e proprio mezzo da sfruttare per assaporare a pieno il territorio e le sue risorse ambientali attraverso lo sport.

Vacanze Attive al Mare.

beach volley

La riviera abruzzese, bassa e sabbiosa sim estende per circa 33 Kilometri dal confine con le Marche a nord, fino a Francavilla e Ortona più a sud dove diventa di pietre e ciottoli.

In alcuni tratti troviamo la tipica “macchia mediterranea” composta da distese di verdi pinete come quella d’Avalos nel cuore di Pescara, il verde celebre di Pineto e a Montesilvano di Santa Filomena divenuta Riserva Naturale.

pineto

Tutte le spiagge sono attrezzate e dotate di divertimenti e svaghi, con aree apposite per il beach volley o il beach soccer , palestre all’aria aperta per spinning o acquagym, vela, kajak e tutte le attività che gli stabilimenti balneari mettono a disposizione.

I porti e gli spazi nautici, danno infine la possibilità di approdi turistici che punteggiano tutto il litorale. Per un’uscita di svago in barca o per sport di pesca. Dal grande Porto turistico a Marina di Pescara che è uno dei maggiori del Mediterraneo, al più piccolo ma non meno frequentato di Martinsicuro peschereccio come il più ampio che si trova a Giulianova.

Le tipiche costruzioni in legno per la pesca, che troviamo a Giulianova, Martinsicuro, Fossacesia e Vasto, vengono denominate Trabocchi o Caliscendi. Suggestive da visitare e in alcuni casi adibite a piccoli ristorantini galeggianti unici nel loro genere

trabocco